Condivisi sui social
image_pdfimage_print

 795 Totale visite,  2 Visite oggi

Link nofollow: cosa sono, a che servono e differenze con dofollow

Il tag nofollow è un modo per dire ai motori di ricerca di non seguire un particolare link. In pratica, impedisce a Google e ad altri motori di ricerca di dare peso a quel link quando calcolano la classifica dei risultati di ricerca. Questo può essere utile in diverse situazioni, ad esempio, per evitare che i link spam o i link non attendibili influenzino la tua SEO.

La differenza principale tra nofollow e dofollow è che quest’ultimo permette ai motori di ricerca di seguire il link e tenerlo in considerazione per la classifica dei risultati di ricerca. I link dofollow sono la norma, mentre i link nofollow sono spesso utilizzati per situazioni specifiche in cui non si desidera che il link influenzi la SEO.

In breve, i link dofollow sono quelli che contribuiscono al posizionamento nei motori di ricerca, mentre i link nofollow sono utilizzati quando si vuole evitare che un link influenzi la classifica.

Link building per eCommerce: quanto è importante per uno shop online ricevere backlink 

Il link building è un aspetto importante della strategia di SEO per un negozio online. I backlink, ovvero i link provenienti da altri siti web, possono contribuire positivamente al posizionamento del tuo eCommerce nei motori di ricerca. Ecco perché:

  1. Autorità del Sito: I backlink da siti autorevoli aumentano l’autorità del tuo sito agli occhi dei motori di ricerca. Un’alta autorità può influenzare positivamente la tua posizione nei risultati di ricerca.
  2. Visibilità: I backlink da siti pertinenti possono portare traffico diretto al tuo negozio online. Se i siti che linkano al tuo eCommerce sono già frequentati dal tuo pubblico di riferimento, c’è la possibilità che i visitatori seguitino il link per esplorare il tuo negozio.
  3. SEO Locale: Se il tuo negozio online ha una componente locale, i backlink da siti locali autorevoli possono essere particolarmente benefici per la SEO locale.
  4. Competizione: Se i tuoi concorrenti stanno investendo nel link building, è importante mantenerne il passo o superarli per non perdere posizioni nei risultati di ricerca.

Tuttavia, è fondamentale che i backlink siano di qualità e pertinenza. Evita pratiche di link building non etiche o spam, in quanto possono avere effetti negativi sulla tua SEO. La costruzione di backlink dovrebbe essere parte di una strategia più ampia, includendo anche ottimizzazione del sito, contenuto di qualità, e coinvolgimento nei social media.

Review Link building.